Giochi con me?

Giochi da tavolo con i più piccoli


Lascia un commento

Finca

Finca-1

Uno dei miei primi giochi provati con Caterina è stato Finca.  Gioco dalle regole semplici, con materiali accattivanti, che può essere giocato a vari livelli. In due giocatori lo si può giocare valutando la migliore azione possibile al momento, ma anche cercando di ragionare due o tre mosse avanti, il che lo trasforma in un bel brain burner. In più giocatori, anche grandi il gioco diventa molto più tattico che strategico.

Lo scopo del gioco è quello di guadagnare più punti possibile consegnando frutta alle varie regioni in base alle richieste mostrate su tessere.  La meccanica del gioco è semplice: al proprio turno un giocatore può:

1- Prelevare frutta: con un meccanismo tipo “Mancala” ed ogni giocatore muoverà un proprio contadino su una ruota in base a quanti altri contadini condividono la stessa posizione iniziale e preleverà frutta in base a quanti contadini troverà nella casella di arrivo dopo il movimento. Se nel movimento si oltrepassa una linea della ruota si ottiene anche un ciuchino con carretto necessario per consegnare le merci. Le tessere acquisite con la consegna hanno rappresentata la frutta consegnata e daranno punti in base al numero indicato e potranno essere usati per arrivare al bonus varietà (se si ottengono tessere dall’1 al 6) e potrebbero far guadagnare i 5 punti della Finca (trad. dallo spagnolo: fattoria), se al momento dell’ultima consegna in una regione, si ha la maggioranza del frutto rappresentato su una tile della regione.

2- Consegnare frutta: si restituisce la frutta richiesta dalla tessera che si vuole prendere ed un ciuchino (ogni consegna carretto contiene al massimo 6 frutti)

Con mia figlia ho subito rimosso:

  • le azioni speciali (sono azioni che ognuno ha a disposizione dall’inizio della partita)

che richiedono una valutazione strategica troppo grande per una bambina di 5 anni.

VARIANTE 1: La prima partita l’abbiamo giocata anche senza il bonus per collezioni di tessere e senza bonus da 5 punti Finca per chi ha le maggioranze nei frutti rappresentati al momento della consegna dell’ultima tessera ed abbiamo fatto terminare il gioco non appena compariva la seconda Finca.

Durata: 30 minuti 

Caterina ha capito subito il meccanismo di movimento contadini e quanta frutta si ottiene. Anche la consegna delle merci è semplice.

Risultato: mi-piace-pollice-in-su

VARIANTE 2: Dalla seconda ho inserito il bonus per la collezione oggetti, che le è subito piaciuto. Anzi le ha dato l’obiettivo che nella prima partita non riusciva a trovare. Visto che mi chiedeva di continuare ho portato a 4 le Finca da completare, ma alla fine il gioco è durato troppo

Risultato: mi-piace-pollice-in-sumi-piace-pollice-in-su

CONCLUSIONI (PER 5/6 ANNI):

  • TOGLIERE LE  AZIONI SPECIALI
  • TOGLIERE I BONUS D 5 PUNTI PER LE MAGGIORANZE
  • 3 FINCA IN 2 GIOCATORI

E’ già giocabile da 5 anni, sicuramente meglio dai 6/7

Per gli adulti è un gioco tirato, tattico (molto strategico in due, quasi scacchistico: vanno previste due o tre mosse avanti se si vuole giocare bene) tutto incentrato nell’anticipare l’avversario, per ottenere le tessere, le maggioranze, nel momento in cui chiudere la partita. Davvero un gran bel titolo. Viva la Finca!

Annunci